Cronaca

Maltempo e disagi a Lanciano, MirAl chiede a Pupillo di intervenire

In questi giorni i cittadini stanno segnalando i diversi danni riportati dalle loro auto, lamentando il cattivo stato di manutenzione. anche sulla viabilità provinciale

Le strade di Lanciano in ginocchio dopo il maltempo. Fortemente dissestate e danneggiate, con profonde buche che si sono aperte in seguito alle abbondanti piogge e dislivelli, in questi giorni i cittadini stanno segnalando i diversi danni riportati dalle loro auto, lamentando il cattivo stato di manutenzione.

L'associazione “MirAl” ha scritto all'amministrazione comunale per chiedere un intervento rapido al sindaco Pupillo, anche in qualità di presidente della Provincia. I disagi infatti, non riguardano solo la viabilità sui tratti comunali: come spiegano Miriam Casturà e Alex Caporale, rappresentanti dell'associazione. Tra le varie emergenze vi è la necessità di agire subito sulle profonde voragini che si sono aperte lungo la strada che da Lanciano conduce al casello autostradale.

“In seguito alle numerose segnalazioni pervenute alla nostra associazione - dicono dalla MirAl -  chiediamo che l’amministrazione comunale intervenga il più presto possibile per riportare le strade ad un livello accettabile di manutenzione anche per impedire che vengano presentate domande di risarcimento danni da parte di cittadini che si son visti danneggiare la propria auto, con esborso di denaro pubblico da parte del Comune di Lanciano che potrebbe essere destinato a ben altre ed urgenti opere a vantaggio di tutta la cittadinanza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo e disagi a Lanciano, MirAl chiede a Pupillo di intervenire

ChietiToday è in caricamento