rotate-mobile
Cronaca

Maltempo: strade al buio e danni al sistema viario

Interventi con la pala meccanica su numerosi smottamenti e frane causate la settimana scorsa. Nei prossimi giorni una prima stima economica dei danni

Sono decine gli interventi post-alluvione che in questi giorni stanno interessando il suolo comunale.

Gli operai del Comune sono già intervenuti con le pale meccaniche su numerosi smottamenti e frane per poter  liberare i tracciati interessati e superare la prima fase di emergenza.

Da oggi verranno caricati i cumuli di terreno accantonati. Dal colle allo Scalo, gli interventi stanno interessando o hanno interessato tantissime strade (villa Obletter, strada Primavilla, via Orsogna, via Atessa, strada degli Oliveti, via Selvaiezzi, Madonna del Freddo, ecc.)

La situazione più critica su strada Colle Rotondo, sottolinea l’assessore ai Lavori Pubblici Colantonio, “dove si è reso necessario intervenire di somma urgenza con una ditta specializzata, poiché le frane riscontrate sono state di grave entità. Nei prossimi giorni – aggiunge -  saranno decisi ulteriori interventi di somma urgenza su frane stradali che presentano situazioni più preoccupanti e comunque saranno necessari ulteriori interventi di bonifica cunette ed altri manufatti stradali danneggiati”.

Danni ingenti anche al sistema di pubblica illuminazione. Gli impianti ancora da ripristinare sono in via delle Acacie, via delle Terme Romane, via Carlo Madonna , via Peschiera, via Campana, via Picena, via Masci, via Albanese. Alla  scuola elementare del Tricalle e in quella di Madonna del Freddo gli impianti di illuminazione esterna risultano danneggiati e sul corso Marrucino alcune sono lanterne fuori servizio.

Nei prossimi giorni i tecnici del settore Lavori Pubblici comunicheranno una prima stima economica dei danni del maltempo ed è chiaro che non si tratterà di spiccioli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo: strade al buio e danni al sistema viario

ChietiToday è in caricamento