rotate-mobile
Venerdì, 26 Novembre 2021
Cronaca

Il maltempo colpisce l'Abruzzo, si allaga lo Scalo

Tante le chiamate ai vigili del fuoco, sottopassi allagati. A Francavilla un albero cade sulla Adriatica senza provocare feriti

Il maltempo ha colpito anche il Chietino. Un violento temporale si è abbattuto in città venerdì pomeriggio creando notevoli disagi. Alcuni tratti dello Scalo si sono letteralmente allagati, come via Pescara e la zona industriale Salvaiezzi, che sembrava un vero fiume in piena.

Criticità anche in diverse vie del centro storico con l’acqua che refluiva dai tombini. Numerose le chiamate e gli interventi dei vigili del fuoco .

Sottopassi allagati e chiusi invece a Francavilla al Mare. Qui in serata un albero è caduto sulla Adriatica nord, fortunatamente senza conseguenze. Questa mattina le strade e i sottopassi sono tutti liberi tranne la zona di via Gizio. Sottopassi chiusi anche a San Giovanni Teatino dove i vigili hanno monitorato anche la situazione del fiume Pescara. 

Sotto assedio è finita soprattutto la costa abruzzese, nel Teramano (Giulianova, Roseto e Pineto) dove sono esplose delle vere e proprie bombe d’acqua. Sul Gran Sasso invece è arrivata la neve fuori stagione.

IL METEO - Il tempo sarà ancora instabile per la giornata di oggi, sabato 16 luglio. A Chieti temperature autunnali: le minime si aggirano sui 13-15 °C. Pioverà ancora, soprattutto lungo la fascia costiera e collinare, ma i fenomeni si attenueranno dalla tarda serata. Un graduale miglioramento è infatti previsto da domenica.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il maltempo colpisce l'Abruzzo, si allaga lo Scalo

ChietiToday è in caricamento