menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Salvaiezzi, foto Andrea Dalesio

Salvaiezzi, foto Andrea Dalesio

Il maltempo colpisce l'Abruzzo, si allaga lo Scalo

Tante le chiamate ai vigili del fuoco, sottopassi allagati. A Francavilla un albero cade sulla Adriatica senza provocare feriti

Il maltempo ha colpito anche il Chietino. Un violento temporale si è abbattuto in città venerdì pomeriggio creando notevoli disagi. Alcuni tratti dello Scalo si sono letteralmente allagati, come via Pescara e la zona industriale Salvaiezzi, che sembrava un vero fiume in piena.

Criticità anche in diverse vie del centro storico con l’acqua che refluiva dai tombini. Numerose le chiamate e gli interventi dei vigili del fuoco .

Sottopassi allagati e chiusi invece a Francavilla al Mare. Qui in serata un albero è caduto sulla Adriatica nord, fortunatamente senza conseguenze. Questa mattina le strade e i sottopassi sono tutti liberi tranne la zona di via Gizio. Sottopassi chiusi anche a San Giovanni Teatino dove i vigili hanno monitorato anche la situazione del fiume Pescara. 

Sotto assedio è finita soprattutto la costa abruzzese, nel Teramano (Giulianova, Roseto e Pineto) dove sono esplose delle vere e proprie bombe d’acqua. Sul Gran Sasso invece è arrivata la neve fuori stagione.

IL METEO - Il tempo sarà ancora instabile per la giornata di oggi, sabato 16 luglio. A Chieti temperature autunnali: le minime si aggirano sui 13-15 °C. Pioverà ancora, soprattutto lungo la fascia costiera e collinare, ma i fenomeni si attenueranno dalla tarda serata. Un graduale miglioramento è infatti previsto da domenica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento