menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Occhi puntati su Maltattack, in piazza divieto di bibite in bottiglia o lattina

L'ordinanza entra in vigore dalle ore 19.30 di sabato alle ore 3 di domenica, in piazza Malta e nelle aree pubbliche interessate allo svolgimento della manifestazione

Mancano poche ore a Maltattack, uno degli eventi più attesi dell'estate. L'organizzazione è stata curata per garantire a tutti il massimo del divertimento in sicurezza. Proprio per questo il sindaco ha emanato il divieto di vendita di bevande in contenitori di vetro o lattine. 

Richiamata la circolare emanata del Prefetto di Chieti del 30 giugno 2017, in cui vengono riassunte alcune indicazioni emerse nel corso della riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica relativamente alla gestione della manifestazione e preso atto che già nelle direttive emanate dal Capo della Polizia l’adozione di provvedimenti finalizzati al divieto di vendita di bevande in contenitori di vetro e in lattine viene menzionata tra le misure atte a garantire, in occasione di manifestazioni pubbliche, l’integrazione tra esigenze di tutela della sicurezza e della incolumità personale, Di Primio ha emesso l’Ordinanza n. 145 del 7 luglio 2017, con la quale, dalle ore 19.30 del 7 luglio alle ore 3 dell'8 luglio c.a. e dalle 19.30 del 8 luglio alla ore 3.00 del 9 luglio, in Piazza Malta e nelle aree pubbliche interessate allo svolgimento della manifestazione (via Arniense dall’intersezione con via Nicola da Guardiagrele all’intersezione con via dei Crociferi; Piazza Matteotti; Corso Marrucino dall’intersezione con piazza Valignani all’intersezione con via Arniense; via Pollione, via Arcivescovado, piazza San Giustino; via San Michele nel tratto compreso tra l’intersezione con via S. Antonio Abate) vengono disposti i seguenti divieti:  

  1. introdurre e/o consumare bevande in contenitori di vetro e in lattine;
  2. vendere per asporto bevande contenute in bottiglie di vetro e /o in lattine, anche ove dispensate da distributori automatici

Tali divieti non operano nel caso in cui la somministrazione e la conseguente consumazione avvengano all’interno dei locali o nelle aree esterne di pertinenza dei pubblici esercizi e delle attività artigianali legittimamente autorizzate ad occupazioni di suolo pubblico non temporanee.

Ordinanza n 145 Maltattack

IL PROGRAMMA COMPLETO

BUS NAVETTA FINO ALLE 4 DI NOTTE

LE MODIFICHE ALLA VIABILITA'

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento