Cronaca Centro Storico / piazza Malta

Miracolo Maltattack: il centro pullula di giovani fino al mattino

Come previsto, la quinta edizione di Maltattack ha catapultato in centro quasi 10mila anime provenienti da tutto l'Abruzzo. Oggi si entra nel vivo dei festeggiamenti per San Giustino

piazza Malta gremita (foto Giulio Tolli)

Migliaia di giovani hanno invaso non solo piazza Malta sabato sera, ma l'intera parte alta della città per una serata di musica e delirio. Come previsto, la quinta edizione di Maltattack, la festa organizzata dall'associazione Ga, ha catapultato in centro quasi 10mila anime provenienti da tutto Abruzzo.

Un concentrato di energia, tra street food e arrosticini, stand e sei band alternatesi sul palco: Papillon, Evergrow Reggaeroots Band, Private Investigators, Le Stanze di Federico, Think Blur, Back to the System, assieme a Ian Tripp e ai dj set di Jim Bandrock e Hibachi, che hanno tenuto banco fin dopo le 3 di notte.

Tutto questo mentre via Arniense, corso Marrucino e via Toppi si riempivano all'inverosimile - con gente dentro e fuori dai locali e nei chioschi allestiti per l'occasione - e le comitive sceglievano la fontana in piazza Valignani per una foto ricordo.

Qualche problema c'è stato con i bus navetta gratuiti, assicurati ogni mezz'ora da largo cavallerizza a Chieti Scalo: qualcosa deve essere andato storto e si sono accumulati ritardi e polemiche.

Sul fronte pulizia la spazzatura era davvero tanta a fine festa, ma a metà mattinata oggi la piazza era completamente pulita. Diversamente, nelle vie adiacenti come via Toppi o via Paradiso, il tanfo di urina oggi era decisamente insopportabile.

Oggi invece al via la festa di San Giustino con il programma religioso che include la processione alle ore 19, invece alle 21 c'è il concerto degli Opera Seconda in piazza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miracolo Maltattack: il centro pullula di giovani fino al mattino

ChietiToday è in caricamento