menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si sente male in spiaggia: settantaquattrenne salvato dal 118

Forse un ictus ha colpito il bagnante che ieri pomeriggio era al mare con la moglie tra Francavilla e Ortona

Si è sentito male mentre era al mare, ha perso i sensi ed è finito con la testa in acqua. E' accaduto ieri pomeriggio ad un settanquattrenne che era in spiaggia in un lido tra Francavilla e Ortona. La moglie, che era con lui sul bagnasciuga, ha subito allertato il bagnino che a sua volta ha chiamato il 118.

I sanitari sono intervenuti poco dopo praticando il massaggio cardiaco. L'uomo fortunatamente ha ripreso conoscenza ed è stato condotto al pronto soccorso del SS. Annunziata. Sembra che a provocare la perdita di coscienza sia stato un ictus.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: oggi 196 nuovi positivi e 441 guariti in Abruzzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento