rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Palombaro

Majella, escursionista ha un malore: il Cnsas lo recupera

L'uomo, 52 anni, stava tornando alla sua auto quando ha chiesto aiuto. Il Soccorso Alpino e Speleologico lo ha raggiunto vicino al rifugio Feudo d'Ugni, nel Comune di Palombaro

Stava tornando alla sua auto su un sentiero a 800 metri di quota sulla Majella, quando ha avuto un malore e, spaventato per la tachicardia, ha chiesto aiuto. A recuperare l'escursionista 53enne sono stati i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico che lo hanno raggiunto vicino al rifugio Feudo d'Ugni, nel Comune di Palombaro.

Con loro è arrivata un'ambulanza scortata dai carabinieri. Accertate le buone condizioni di salute, l'uomo è stato accompagnato a casa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Majella, escursionista ha un malore: il Cnsas lo recupera

ChietiToday è in caricamento