rotate-mobile
Cronaca Ortona

Si sente male mentre corre sulla Via Verde: muore un 47enne di Ortona

La tragedia è avvenuta nel primo pomeriggio di oggi, 27 febbraio, in località Ripari-Bardella: la vittima, Michele de Luca, si è accasciato a terra, colpito da infarto. Inutili i soccorsi da parte di alcuni ciclisti e del 118

Un runner di 47 anni, di Ortona, è deceduto nel primo pomeriggio di oggi, 27 febbraio, mentre praticava attività fisica sulla Via Verde. La vittima è Michele de Luca, 47 anni, di professione contabile, lavoro che svolgeva anche per conto di alcune aziende vitivinicole.

La tragedia è avvenuta intorno alle 14 in località Ripari-Bardella, tra Ortona e San Vito Chietino. Mentre percorreva di corsa la pista ciclabile, l'uomo è stato colto da malore e si è accasciato a terra.

Così l'hanno trovato alcuni ciclisti che si trovavano a transitare, i quali si sono fermati ed hanno provato a praticargli un massaggio cardiaco per cercare di rianimarlo. Allertato anche il 118 ma i sanitari, una volta giunti sul posto, non hanno potuto far altro che constatare la morte dell'uomo, colpito da infarto.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Ortona. La salma è stata restituita ai familiari. Michele de Luca, Michelino per chi lo conosceva da sempre, lascia la moglie Gabriella e il figlio Roberto, i genitori Anna e Roberto, la sorella Mariella e il fratello Tommaso. Le esequie si svolgeranno venerdì 1° marzo, alle ore 10, nella chiesa di Santa Maria delle Grazie a Ortona.

Michele de Luca

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sente male mentre corre sulla Via Verde: muore un 47enne di Ortona

ChietiToday è in caricamento