Cronaca Atessa

Malore sull'autobus: l'autista inverte il senso di marcia e la accompagna in ospedale

E' successo ad Atessa: una quindicenne di Montazzoli, di ritorno da scuola, ha avuto un malore mentre prendeva l'autobus per tornare a casa. L'ambulanza non era disponibile

Si è sentita male sull'autobus che avrebbe dovuto riportarla a casa dopo la scuola ma l'ambulanza non era disponibile e così l'autista del mezzo pubblico, senza pensarci troppo, l'ha accompagnata direttamente in ospedale.

E' quanto è successo ieri pomeriggio ad Atessa, dove una quindicenne di Montazzoli, di ritorno da scuola, ha avuto un malore mentre prendeva l'autobus per tornare a casa. 

Crisi respiratoria con dolori lancinanti all'addome: è quanto accusato dalla studentessa quando il mezzo era ancora fermo al Terminal.

Qualcuno ha chiamato l'ambulanza ma non è arrivata: non era disponibile. E così l'autista non ci ha pensato due volte a invertire il senso di marcia per accompagnare la giovane direttamente al Pronto soccorso in autobus. La ragazza, che è stata curata all'ospedale di Atessa, ora sta meglio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore sull'autobus: l'autista inverte il senso di marcia e la accompagna in ospedale

ChietiToday è in caricamento