Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Vasto

Cade a terra per un malore mentre è sola in casa: i poliziotti rompono la finestra e la salvano

È accaduto lunedì sera, quando un parente che vive fuori città ha lanciato l'allarme, perché la donna non rispondeva al telefono: aveva avuto un ictus e non riusciva a rialzarsi né a comunicare

Il tempestivo intervento della squadra volante del commissariato di Vasto ha permesso di salvare la vita a una donna ultrasettantenne sola in casa che aveva avuto un ictus. 

È una storia fortunatamente a lieto fine quella che risale a lunedì sera. Intorno alle 21, un parente della signora, che vive fuori città, ha allertato la polizia perché lei non rispondeva al telefono. Subito gli agenti della volante sono arrivati di fronte all'abitazione singola, recintata e chiusa da due cancelli, serrati con due grosse catene assicurati da lucchetti rivolti all'interno. 

Notando che l'auto era regolarmente parcheggiata nel cortile, hanno iniziato a suonare al citofono, ma senza ricevere risposta: si è fatto sempre più grande il sospetto che alla donna potesse essere successo qualcosa. Così, sono stati chiamati i vigili del fuoco, mentre gli agenti hanno deciso di scavalcare il cancello dell'abitazione per verificare cosa fosse accaduto. 

Nel buio dell’abitazione hanno notato una finestra illuminata sotto una serranda. Gli operatori si sono arrampicati sul muro sottostante, privo di appoggi con non poca difficoltà e attraverso i buchi della serranda hanno notato una stanza a soqquadro e un cane di piccola taglia accucciato sul letto.

Per attirare l’attenzione, hanno battuto vigorosamente sulla finestra: al rumore il cagnolino ha iniziato ad abbaiare e si sono uditi deboli lamenti di una voce femminile. Così, gli agenti hanno chiamato anche il 118. 

Intanto, sono riusciti ad alzare con forza la serranda, trovando la signora riversa a terra, mentre cercava di comunicare farfugliando parole incomprensibili. La donna appariva sofferente e presentava un lato del viso palesemente distorto.

Considerata l’urgenza della situazione gli i poliziotti, tenendo sollevata la pesante serranda, hanno rotto il vetro utilizzando lo sfollagente in dotazione, riuscendo a scivolare all’interno per prestarle i primi soccorsi.

Gli agenti sono rimasti accanto accanto alla donna, visibilmente colta da malore, in stato di semi-incoscienza e le hanno prestato i primi soccorsi in attesa dell’arrivo dei sanitari che l'hanno trasportato in ospedale.

Constatato che i parenti della donna erano tutti residenti fuori città e il cagnolino era stato lasciato all’interno dell’abitazione, hanno anche provveduto a contattare un’amica a cui veniva affidato il cane per il tempo necessario.

La signora è ora ricoverata all’ospedale San Pio di Vasto con gli esiti di un ictus, che avrebbe potuto esserle fatale. Solo grazie al tempestivo intervento della polizia non è più in pericolo di vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade a terra per un malore mentre è sola in casa: i poliziotti rompono la finestra e la salvano

ChietiToday è in caricamento