rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Fara San Martino

Majella, recuperati due escursionisti sul Monte Amaro

Erano partiti da Fara San Martino alla volta del Monte Amaro quando hanno smarrito il sentiero e sono rimasti bloccati in prossimità di una parete rocciosa

Weekend intenso per le squadre del Soccorso Alpino Abruzzo. Dopo gli interventi sul Gran Sasso, i soccorritori hanno recuperato anche due escursionisti sul massiccio della Majella.

Si tratta di due ventenni di Rimini i quali, durante un'escursione di due giorni iniziata da Fara San Martino alla volta del Monte Amaro (2793 m s.l.m.), hanno smarrito il sentiero e sono rimasti bloccati in prossimità di una parete rocciosa. I ragazzi, ben equipaggiati, hanno dato l'allarme e fornito le proprie coordinate geografiche. Ma gli improvvisi salti di roccia e la pioggia battente hanno reso difficili le operazioni. I soccorritori si sono aiutati con una corda per recuperare gli escursionisti.

Weekend difficile per le squadre del Soccorso Alpino Abruzzo. Dopo ben due interventi sul Gran Sasso, si e' conclusa a mezzanotte circa a circa un'operazione di recupero sul massiccio della Majella. Protagonisti di una disavventura a lieto fine due ventenni di Rimini che, a conclusione di un'escursione di due giorni iniziata da Fara San Martino alla volta del Monte Amaro (2793 m s.l.m.), hanno smarrito il sentiero e sono rimasti bloccati sulla via del ritorno in prossimita' di una parete rocciosa. A dare l'allarme sono stati i due ragazzi che, ben equipaggiati, hanno fornito le proprie coordinate geografiche, agevolando le operazioni di recupero. Gli improvvisi salti di roccia e la pioggia battente, che ha contribuito a rendere impraticabile e ancora piu' scivoloso il fondo, hanno reso indispensabile da parte dei soccorritori l'utilizzo della corda. - See more at: https://www.asipress.it/notizia_dettaglio.asp?id=24796#sthash.m5PW3JhZ.dpuf

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Majella, recuperati due escursionisti sul Monte Amaro

ChietiToday è in caricamento