Madonna delle Piane: sottopasso poco sicuro, studentesse non prendono più casa

Il comitato Villabloc torna a denunciare la situazione di disagio nei pressi del sottopasso, inaugurato più di due anni fa, dove manca ancora il sistema di videosorveglianza promesso

Non bastavano gli allagamenti e le condizioni di degrado perenni. Ad aumentare la già poca sicurezza percepita da chi è costretto a percorrere il sottopasso della stazione ferroviaria Madonna delle Piane c'è anche l'assenza di un sistema di videosorveglianza, da tempo promesso. 

E’ il Comitato Villablocc per la tutela della salute e della vita a riportare l’attenzione sul perdurare della mancanza delle telecamere di sicurezza nella zona.

“E’ dal 2016 – ricorda - anno dell’inaugurazione della stazione ferroviaria di Madonna delle Piane, che i cittadini sono in attesa delle telecamere di sorveglianza promesse dalle Ferrovie dello Stato e dal comune di Chieti per garantire la sicurezza del transito pedonale, ma, a tutt’oggi, tali dispositivi sono assenti. A notarne la mancanza oramai non sono solo i residenti, ma anche studenti e soprattutto studentesse e universitarie che - riferiscono ancora dal comitato -  scoraggiate da tale assenza sempre più frequentemente cercano di evitare di prendere alloggio nelle abitazioni aldilà del sottopasso”.

Cosicché, per i residenti, al danno morale si sta aggiungendo anche quello economico.

Il sottopasso ferroviario ciclopedonale di Madonna delle Piane è stato inaugurato a marzo del 2016: un lavoro da 800mila euro realizzato da Reti Ferroviarie Italiane che ha preceduto l'attivazione della nuova stazione di superficie. Quest'ultima è stata concepita come punto di snodo per raggiungere più agevolmente ospedale, università e luoghi di lavoro. Vi transitano quotidianamente i treni delle linee che collegano Chieti con Sulmona, Teramo e Pescara. 

Potrebbe interessarti

  • Addio Contessa: il cane di quartiere che viveva in via Gran Sasso muore dopo un investimento

  • Teli e canotti per prevenire i danni della grandine: l'ingegno degli abruzzesi fa il giro del web

  • 4 pizzerie in provincia di Chieti, tra sapori tradizionali e sperimentazioni gourmet

  • Centro invaso per la camminata della salute - LE FOTO

I più letti della settimana

  • Dramma a Francavilla: cade dal secondo piano e muore a 38 anni

  • Morto davanti agli occhi dei familiari dopo una lite in strada a Pescara, la vittima era di Tollo

  • Si scontra con un'auto durante un sorpasso, gravissimo un motociclista di 26 anni

  • Forte grandinata a Francavilla, numerosi i danni segnalati [FOTO - VIDEO]

  • Incidente sul lavoro a Chieti Scalo: un uomo è in gravi condizioni

  • Sorpresi con 2 chili e mezzo di eroina in via Ettore Ianni: spacciatori finiscono in carcere

Torna su
ChietiToday è in caricamento