menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Macchinista muore stroncato da un infarto sul treno

Leonardo Martino, foggiano di 57 anni, era in servizio su un convoglio vuoto. La tragedia alla stazione di Fossacesia

Si è sentito male ieri mentre era in servizio con un collega su un convoglio merci diretto in Puglia, che si è fermato alla stazione di Fossacesia-Torino di Sangro, si è accasciato e non si è ripreso più. Così, probabilmente a causa di un infarto, è morto Leonardo Martino, macchinista 57enne di Foggia.

Inutili l’arrivo dell’ambulanza del 118 e i soccorsi sui binari, nel tentativo di rianimarlo. Una vicenda che mette in luce, ancora una volta, la necessità di dotare i treni delle tratte regionali di defribrillatori. 

Martino lascia la moglie, una figlia e una grande commozione tra i colleghi. I funerali si svolgeranno oggi a Deliceto, dove l'uomo viveva.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento