Cronaca Casoli

Bandiere a mezz'asta a Casoli, Rapino e Altino per l'ultimo saluto ad Alessandro, Massimiliano, Mattia e Domenico

I sindaci Tiberini, Muratelli e Micucci hanno firmato le ordinanze che dispongono il lutto cittadino nel giorno delle esequie delle quattro vittime dell'incidente stradale di Bucchianico, in programma domani

Dopo Rapino, in onore a Domenico Di Fazio, anche Altino e Casoli hanno proclamato il lutto cittadino nel giorno dei funerali dei fratelli Alessandro e Massimiliano Fiore e del loro cugino Mattia Menna. Tutti e quattro sono morti nel terribile incidente stradale avvenuto venerdì notte, sulla Fondovalle, a Bucchianico. 

L'ultimo saluto è fissato per domani: alle ore 10, al palazzetto dello sport di via Lame, a Casoli si raduneranno parenti e amici dei tre cugini; alle ore 16 l'ultimo saluto a Di Fazio, allo stadio comunale di Rapino. 

Il sindaco di Casoli Massimo Tiberini, con un'ordinanza, ha proclamato il lutto cittadino, disponendo per l'intera giornata di domani l’esposizione delle bandiere a mezz’asta nel palazzo comunale. Il primo cittadino invita inoltre i cittadini a esprimere in forma autonoma la loro partecipazione al lutto, con la sposensione delle attività in segno di raccoglimento e rispetto. 

Anche ad Altino, dove vive la famiglia di Mattia Menna, il sindaco Vincenzo Muratelli ha disposto il lutto cittadino, con l'esposizione delle bandiere a mezz'asta negli uffici pubblici e l'invito ai cittadini e alle organizzazioni politiche, sociali, economiche e produttive ad esprimere, in forma autonoma, la partecipazione al lutto mediante la sospensione delle attività, in segno di raccoglimento e rispetto, in occasione delle esequie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bandiere a mezz'asta a Casoli, Rapino e Altino per l'ultimo saluto ad Alessandro, Massimiliano, Mattia e Domenico

ChietiToday è in caricamento