Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Madonna della Vittoria

Carcassa di lupo, carabinieri forestali e Asl indagano sull’animale trovato morto a Chieti

Potrebbe trattarsi di uno dei lupi che da tempo si aggirano nella zona, forse è stato investito. La segnalazione anche al Wwf e alle sue guardie

Potrebbe essere stato investito almeno due giorni fa l'esemplare del tutto simile a un lupo trovato morto ieri a Madonna della Vittoria, tra il colle e lo scalo. Il Wwf non esclude che si tratti di uno dei lupi che da tempo si aggirano nell'area tra Chieti e la Val Pescara.

Dopo l'avvistamento della carcassa, ieri alcuni cittadini hanno avvertito il Wwf Chieti-Pescara e le guardie ambientali dell’associazione i quali hanno segnalato il ritrovamento sia al comando provinciale dei carabinieri forestali sia al numero telefonico di emergenza 1515.

Sul posto c'erano già una pattuglia dell’Arma, assieme a personale della Asl, per i rilievi del caso e per prelevare campioni per le necessarie analisi attraverso le quali si cercherà in particolare di stabilire se si tratti di un lupo o di un ibrido e di verificare le cause del decesso. 

Filomena Ricci, delegato regionale del Wwf Abruzzo, nel ricordare che in questi casi, come in qualsiasi altra emergenza ambientale, la prima cosa da fare è avvertire le autorità e il 1515, ha voluto ringraziare la presidente del Wwf Chieti-Pescara Nicoletta Di Francesco e il coordinatore del Nucleo provinciale di Chieti delle Guardie Wwf Pierpaolo Moroni per l'impegno dimostrato. "La convivenza con la fauna selvatica riguarda ormai tutti i cittadini - commenta - e non più soltanto gli abitanti delle aree interne. Occorre adeguare comportamenti e abitudini a questa nuova realtà: piccole cose ma fondamentali per garantire la tutela degli animali e la sicurezza delle attività umane".  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carcassa di lupo, carabinieri forestali e Asl indagano sull’animale trovato morto a Chieti

ChietiToday è in caricamento