menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"L'abbruzzes' sott' la Madunina" al teatino Luigi Savina

Il questore di Milano e direttore generale della Polizia di Stato riceverà il premio conferito dall'associazione abruzzese e molisana "Raffaele Mattioli" ai corregionali che hanno contribuito a "far grande Milano"

"L'abbruzzes' sott' la Madunina" al teatino Luigi Savina, direttore generale della Polizia di Stato e questore di Milano. E' lui il vincitore della sesta edizione del premio organizzato dall'associazione abruzzese e molisana "Raffaele Mattioli": riconoscimento conferito annualmente ai corregionali che hanno contribuito a "far grande Milano”.

La consegna domenica 9 novembre 2014 a Garbagnate Monastero (Lecco) nel corso di una giornata dedicata alla cultura abruzzese all'enogastronomia

LUIGI SAVINA -Nato a Chieti nel 1954, Savina nel corso della sua carriera è stato questore di Venezia, Palermo, Pescara, Ferrara, Padova e Cagliari e capo contingente della Polizia di Stato italiana in Albania nel 2000. Ha ricevuto importanti riconoscimenti dal dipartimento della Polizia di Stato per operazioni di polizia, dal Ministro dell'Ordine pubblico della Repubblica d'Albania (2000), dall'U.S. Department of Justice (2002), U.S. Department of State (2004), dal Presidente della Repubblica come ufficiale dell'ordine (2003) e commendatore (2007) dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Vincitore del premio nazionale Paolo Borsellino (2005), premio Maiella (2008), premio Isimbardi (2014). È tra gli autori del volume Criminal profiling. Dall'analisi della scena del delitto al profilo psicologico del criminale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento