rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Chieti Scalo / Via Amiterno

Via Amiterno, Di Paolo "Nessuno sposti la ludoteca"

Il consigliere contro l'idea del sindaco di trasferire la struttura alla scuola Antonelli e di trasformare l'edificio che la ospita oggi in un centro sociale

La notizia che vede il sindaco di Chieti intenzionato a cambiare la destinazione d’uso della struttura di via Amiterno che ospita l’attuale Ludoteca cittadina, per trasformarla in centro sociale, spostando la ludoteca stessa nei locali della Scuola Antonelli non piace proprio al consigliere comunale Marco Di Paolo, che promette battaglia.

“A Chieti esistono già sei centri sociali – argomenta- mentre a Pescara uno solo. L’attuale ludoteca,  all’interno della quale vengono ospitati ogni giorno quaranta bambini anche disabili, è invece in una posizione strategica unica vista la presenza del limitrofo parco giochi. La volontà di spostarla in un edificio, che dovrà essere a sua volta ristrutturato  con altre spese a carico delle casse comunali e per giunta privo di spazi verdi adeguati, si rivelerebbe una decisione priva di criterio se non del tutto scellerata”.
 

Di Paolo pertanto fa sapere che contrasterà il progetto che a suo parere segnerebbe la fine dell’attività della ludoteca. Lunedì 30 giugno  alle ore 16 si terrà un incontro informativo nella struttura di via Amiterno con le famiglie dei bambini.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Amiterno, Di Paolo "Nessuno sposti la ludoteca"

ChietiToday è in caricamento