Luca Abete fa il pienone all'università: raccolti 700 pacchi di pasta

300 studenti a Lettere per ascoltare l'inviato di Striscia la Notizia per l'iniziativa #NonCiFermaPiùNessuno

Più di 300 studenti e 700 pacchi di pasta raccolti, oggi pomeriggio (giovedì 7 aprile) alla “lezione di ottimismo” di Luca Abete, nell’aula 1 di Lettere all’università d’Annunzio. 

Tanti i selfie scattati durante la giornata, i video, le battute e i sorrisi. E, soprattutto, non è mancato l’entusiasmo che dal 2014 caratterizza l’iniziativa #NonCiFermaNessuno, che si svolge in modo itinerante e a livello nazionale. Gli universitari hanno potuto partecipare a una giornata diversa, che ha avuto l’obiettivo di spronarli a non abbattersi, a costruirsi delle opportunità per il futuro con costanza e determinazione, provando a cancellare per un attimo dalla mente i messaggi negativi che bombardano quotidianamente le nuove generazioni. In questo modo gli studenti sono entrati a far parte di una community portatrice di messaggi positivi e ottimisti, con una forte finalità benefica: donare pacchi di pasta al Banco Alimentare.

Per il secondo anno gli studenti della d’Annunzio hanno mostrato grande partecipazione e spirito di iniziativa: sono stati raccolti più di 700 pacchi di pasta grazie all’originale meccanismo che, attraverso selfie sorridenti caricati sul sito www.noncifermanessuno.org, permette all’organizzazione del tour di raccogliere pasta da devolvere a chi ne ha più bisogno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’iniziativa è intervenuta la professoressa Carmen Della Penna, che ha partecipato con grande spirito e ha permesso l’ottima riuscita dell’evento, ha portato i saluti del rettore e testimoniato l’entusiasmo dell’università che ha ospitato nuovamente l’incontro, dopo l’evento dello scorso anno a Pescara. Era presente anche il Banco Alimentare, nella persona del direttore del Banco Alimentare Abruzzo, Cosimo Trivisani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dolore e sgomento per la morte di Ottavio De Fazio, il motociclista caduto durante un'uscita

  • Impiegata positiva al Covid-19, chiude ufficio postale di Francavilla al Mare

  • Schianto mortale lungo la Tiburtina: motociclista di Chieti perde la vita

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

Torna su
ChietiToday è in caricamento