Cronaca

Lotto contro il cancro. rivoluzionaria scoperta di Mirco Fanelli

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Sabato 5 ottobre 2013, ore 18 Sala dell'Addolorata di Torrevecchia Teatina (CH)

Torrevecchia Teatina, 4 ottobre 2013 - Domani, sabato 5 ottobre, presso la Sala dell'Addolorata dei Valignani in piazza San Rocco si svolgerà l'atteso incontro con Mirco Fanelli, ricercatore dell'Università di Urbino. Programma intenso nel pomeriggio teatino che, dalle ore 18, prevede in successione gli interventi di Don Danilo Belotti, parroco della parrocchia di San Rocco, dell'arch. Nando Marinucci, direttore del quotidiano on line Abruzzo Popolare, del dr. Giuseppe Belfiore presidente regionale dell'Associazione Gigi Ghirotti, di Fabrizia Arduini, arcinota attivista del WWF regionale, e del dr. Mirco Fanelli. Conduce e modera l'incontro il dr. Francesco Blasi, giornalista del quotidiano il Centro.

Gli argomenti in discussione spazieranno tra le analisi sullo stato indecoroso del nostro ambiente al problema della salute pubblica con particolare riguardo alla speranza che si ripone nel mondo della ricerca. Ospite d'onore questa volta è Mirco Fanelli, personaggio nuovo per il nostro territorio, che si affaccia prepotentemente nel panorama internazionale della ricerca per i suoi recenti studi sulla lotta contro il Cancro. Oramai sul web, sui più diffusi network internazionali, circola la sua straordinaria ed incredibile scoperta fatta insieme al collega fiorentino Fusi. Una scoperta sensazionale che dovrebbe rivoluzionare la lotta contro il Cancro; lo studio ed il sistema di portare al suicidio la cellula tumorale è la promessa che Mirco Fanelli presenterà in una sorta di relazione tecnico scientifica al popolo abruzzese, proprio domani porrà l'argomento all'attenzione di un popolo attento, presente e anche solidale.

Quella fissata in Abruzzo quindi rappresenta una tappa fondamentale del noto ricercatore marchigiano che svelerà i segreti di una scoperta, possiamo osare, decisiva per sconfiggere il cancro. Aspetti applicativi di questa scoperta sono in corso di analisi, verifica ed approfondimento; fondamentale a questo punto è l'attenzione e lo scrupolo che il mondo della politica e della sanità, ai diversi livelli, saprà esprimere con la giusta attenzione, ma soprattutto sarà determinante la sensibilità che il mondo della solidarietà saprà produrre nel tempo per la ricerca scientifica in Italia.

Si va dunque pregustando un evento da vivere intensamente tutto d'un fiato con la speranza che qualcosa davvero stia cambiando nel mondo. Un evento straordinario allora, per una cittadina, la piccola Torrevecchia Teatina, oramai abituata agli incontri di cartello su argomenti e tematiche di grande attualità ma sempre vigile sui fatti che realizzano il futuro. Organizzazione a cura della Parrocchia di San Rocco, come di consueto, che può contare su uno staff di instancabili collaboratori fra i quali il noto cuoco locale Silvano Pinti che, al termine della serata, presenterà una ricercata specialità del territorio da degustare con la mente ed il pensiero profondamente rivolto ai genuini sapori del passato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotto contro il cancro. rivoluzionaria scoperta di Mirco Fanelli

ChietiToday è in caricamento