rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Monsignor Capovilla tra i sedici nuovi cardinali nominati dal Papa

Lo storico segretario di Papa Roncalli, arcivescovo di Chieti-Vasto dal 1967 al 1971 sarà nominato cardinale il prossimo 22 febbraio

L'ex arcivescovo di Chieti monsignor Loris Francesco Capovilla, 98 anni, sarà uno dei cardinali del prossimo concistoro di Papa Francesco.

Lo ha annunciato ieri il Santo Padre durante l’Angelus in piazza San Pietro: saranno 16 nuovi cardinali appartenenti a 12 nazioni di ogni parte del mondo "che rappresentano il profondo rapporto ecclesiale tra la chiesa di Roma e le altre chiese sparse per il mondo". Capovilla sarà fra i tre non elettori "che si sono distinti per il loro servizio alla Santa Sede e alla Chiesa", assieme a monsignor Fernando Sebastian Aguilar, arcivescovo emerito di Pamplona, e a monsignor Kelvin Edward Felix, arcivescovo emerito di Castries. La nomina avverrà il prossimo 22 febbraio.

Segretario particolare di Giovanni XXIII, del quale è custode della memoria, monsignor Capovilla nel 1967 venne nominato da Paolo VI arcivescovo di Chieti-Vasto, dove rimase fino al 1971.

L’elevazione alla porpora dell’arcivescovo giunge nell’anno della canonizzazione di Papa Roncalli che sarà proclamato santo il prossimo 27 aprile insieme a Giovanni Paolo II.

Capovilla è cittadino onorario di Chieti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monsignor Capovilla tra i sedici nuovi cardinali nominati dal Papa

ChietiToday è in caricamento