menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lolli incontra i vertici italiani di Thales: "Nessuna decisione sul futuro di Chieti"

Scongiurata la chiusura dello stabilimento teatino, mentre direttore e nuovo amministratore delegato ricevono la promessa della Regione di sostenere, con gli strumenti previsti dalla legge, investimenti occupazionali in Abruzzo

Il vicepresidente della Regione, Giovanni Lolli, ha incontrato nella sede romana della Regione Abruzzo i vertici della Thales Italia, garantendo la disponibilità dell’ente nel sostenere, con tutte le misure possibili previste dalla legge, eventuali investimenti occupazionali del gruppo.

Al tavolo erano presenti il presidente di Thales Italia, Stefano Orlando, e il neo amministratore delegato, Ugo Govigli. Quest’ultimo, come già anticipato ai sindacati nell’incontro di martedì, ha detto che il gruppo non ha ancora preso decisioni sul destino dello stabilimento Thales di Chieti.

Sembrerebbe scongiurata, almeno per ora, la chiusura paventata da mesi dai sindacati. L’incontro si è concluso con la disponibilità ad incontrarsi di nuovo “per continuare – ha precisato Lolli – il confronto sul futuro”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento