Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza San Giustino

Lite per i soldi nel cantiere di piazza San Giustino: interviene la polizia

Operai e imprenditore vengono quasi alle mani per questioni economiche nel cantiere di palazzo d'Achille. Spaccato il finestrino di un'auto

Una lite scoppiata a causa dei soldi tra operai e imprenditore nel cantiere di palazzo d'Achille ha richiamato passanti e curiosi ieri pomeriggio in piazza San Giustino. Per placare gli animi è dovuta intervenire la Volante, allertata da alcuni commercianti della zona che erano stati richiamati dalle grida.

Secondo qaunto ricostruito, operai e imprenditore sarebbero venuti quasi alle mani dopo che quest'ultimo si è presentato all'incontro senza gli stipendi, come gli altri credevano, ma solamente con le buste paga. Sono volate parole grosse. A rimetterci è stata l'auto appartenente alla figlia dell'imprenditore, il cui finestrino è stato spaccato al culmine del diverbio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite per i soldi nel cantiere di piazza San Giustino: interviene la polizia

ChietiToday è in caricamento