rotate-mobile
Cronaca Ortona

Ortona, lite tra romeni: famiglia finisce in ospedale, grave un 28enne

i tre, armati di bastoni, avrebbero fatto irruzione nell'abitazione dei connazionali a Villa Rogatti, picchiandoli violentemente. Il figlio è in prognosi riservata

Fanno irruzione nell’abitazione di una famiglia di connazionali, picchiano padre, madre e figlio, che finiscono in ospedale. L’episodio è avvenuto ieri sera in contrada Villa Rogatti a Ortona.

L’AGGRESSIONE- I carabinieri ora sono sulle tracce dei tre romeni autori dell’aggressione. Da una prima ricostruzione i tre, armati di bastoni, avrebbero picchiato i connazionali per questioni riconducibili a vecchi dissidi familiari.

IL GIOVANE E’ GRAVE - I feriti, padre 43enne, madre 58enne e figlio 28enne, sono stati trasportati al’ospedale civile di Ortona: moglie e marito hanno avuto prognosi rispettivamente di 40 e 30 giorni per fratture varie; il figlio invece è stato trasferito a Pescara, dove è ricoverato in prognosi riservata.

I carabinieri sono stati avvertiti da altri cittadini romeni che abitano nelle vicinanze dopo che le tre vittime erano arrivate in ospedale. Sono in corso le indagini per identificare e rintracciare i responsabili.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ortona, lite tra romeni: famiglia finisce in ospedale, grave un 28enne

ChietiToday è in caricamento