rotate-mobile
Lunedì, 2 Ottobre 2023
Cronaca Fossacesia

Lite con il buttafuori fuori da un locale di Fossacesia marina: giovane finisce in ospedale

L'alterco sarebbe scoppiato tra un addetto alla sicurezza e un cliente invitato ad andare via: il ragazzo sarebbe stato colpito da un pugno al volto, cadendo rovinosamente a terra. È stato portato al Renzetti, dove è attualmente ricoverato. Indagano i carabinieri

Avrebbe litigato con il buttafuori che non voleva farlo entrare nel locale per via del suo stato di alterazione. È finito in ospedale un 27enne di Montesilvano, colpito al volto fuori da un noto locale di Fossacesia marina.

Come riporta Il Pescara, secondo una prima sommaria ricostruzione dei fatti, il ragazzo era lì con la sua fidanzata e alcuni amici quando, intorno all'1.30 di notte, sarebbe stato invitato ad andare via dal buttafuori.

La situazione a quel punto sarebbe degenerata con il giovane che sarebbe stato raggiunto da un pugno sul volto che lo avrebbe fatto cadere rovinosamente a terra e battere la testa.

Il giovane è stato soccorso dall'ambulanza del 118 (fuori dal locale c'è anche un presidio medico fisso) e trasportato all'ospedale Renzetti di Lanciano, dove è attualmente ricoverato. Qui gli sarebbe stata riscontrata la frattura del naso, mentre altri accertamenti saranno fatti per capire se vi siano stati traumi al capo visto l'impatto violento riscontrato al momento della caduta.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Fossacesia e della compagnia di Ortona, che si stanno occupando di ricostruire l'esatta dinamica dei fatti. Secondo la versione del buttafuori, sarebbe stato il ragazzo il primo ad alzare le mani. La fidanzata del giovane ha sporto denuncia in caserma.

Valutazioni in merito a quanto accaduto saranno fatte anche dal locale in cui il buttafuori lavora e che non è stato coinvolto dall'alterco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite con il buttafuori fuori da un locale di Fossacesia marina: giovane finisce in ospedale

ChietiToday è in caricamento