Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Francavilla al Mare

Versamenti dal Comune di Francavilla alla Soget: attività illecita?

Dall'Ufficio del Cittadino, arriva una lettera indirizzata al sindaco di Francavilla al mare, nella quale si scopre che l'amministrazione ha versato denaro alla società di gestione entrate e tributi

Dall'Ufficio del Cittadino, arriva una lettera indirizzata al sindaco di Francavilla al mare, Antonio Luciani, in cui si allude a una possibile collusione tra amministratori comunali e società di gestione entrate e tributi.

Nella lettera, firmata dal ragionier Gennaro Nardi e inviata per conoscenza alla Guardia di Finanza si scopre, documenti alla mano, che la Soget ha rischiesto all'amministrazione comunale di Francavilla importi a complemento di fatture presentate dalla Aca Spa (Azienda Comprensoriale Acquedottistica) sopra i 400 euro.

Non si comprende per quale motivo il Comune versi delle quote alla società di gestione entrate e tributi, che tratta anche la liquidazione e l'accertamento dell'Ici, della Tarsu, dei diritti sulle Pubbliche Affissioni, della gestione aree di sosta a pagamento e via dicendo. Per questo Nardi  parla apertamente di "collusione" a scopo di lucro tra l'amministrazione e la Soget Spa. Un'intesa che, se confermata, oltre a determinare ulteriori aggravi alle casse del Comune comporterebbe, ed è quello che preoccupa di più, maggiori spese a carico dei cittadini di Francavilla al mare.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Versamenti dal Comune di Francavilla alla Soget: attività illecita?

ChietiToday è in caricamento