Cronaca Colle dell'Ara

Legionella al policlinico, venerdì l'intervento di 'shock chimico'

In nottata la disinfezione della rete idrica. Le verifiche erano scattate dopo la morte di una donna di Casalicontrada alla quale erano state trovate tracce della legionella nelle urine

La Asl Lanciano Vasto Chieti informa che domani, venerdì 3 giugno, dalle ore 20 fino alle 6 di sabato, è in programma un intervento di shock chimico che prevede l'immissione massiccia di cloro nella rete idrica dell'ospedale di Chieti per la disinfezione dalle tracce di legionella individuate in alcuni rubinetti.

Le verifiche sugli impianti erano scattate dopo la morte di una donna di 69 anni di Casalicontrada, affetta da tumore cerebrale e ricoverata in condizioni critiche in Rianimazione, con febbre alta e diagnosi di polmonite. Un test specifico aveva infatti evidenziato tracce della legionella nelle urine della paziente, presumibilmente contratta in occasione di un precedente ricovero.

LE DISPOSIZIONI - Per venerdì la direzione medica del "SS. Annunziata" ha fornito istruzioni agli operatori, da condividere con i pazienti e seguire con attenzione per favorire l'efficacia dell'intervento. Resteranno chiusi i rubinetti di lavabi, docce, vasche, bidet, pozzetti e simili, mentre sarà possibile esclusivamente l'utilizzo dei water e dei relativi scarichi.

Un'autobotte della Protezione Civile, dalle ore 16, provvederà a soddisfare eventuali richieste (numero cellulare 338.2856600) al fine di garantire in tale periodo l'approvvigionamento di acqua per pratiche assistenziali o altre necessità non alimentari, distribuendo all'occorrenza taniche di acqua direttamente nel reparto interessato.

In mattinata in tutte le unità operative saranno apposti cartelli che indicheranno a pazienti e operatori il divieto di utilizzo di rubinetti e simili.

“Alla fine dell'intervento – avverte la Asl in una nota - dai rubinetti potrebbero fuoriuscire residui solidi dovuti alle azioni chimiche del trattamento. Tale fenomeno rientra nella norma, tuttavia il consiglio è di lasciare scorrere l'acqua per almeno cinque minuti prima dell'utilizzo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legionella al policlinico, venerdì l'intervento di 'shock chimico'

ChietiToday è in caricamento