Le cose che ho visto, il nuovo singolo di Danilo Di Florio

Il cantautore pop-rock teatino presenta al pubblico il secondo estratto dall'album “Il migliore dei mondi possibili”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Le cose che ho visto è il secondo estratto dall'album di Danilo Florio Il migliore dei mondi possibili. Autenticamente autobiografico, un po' la metafora di quest'assurdo Belpaese, dell'arte del saper distruggere "accidentalmente" (se si vuole restare ironici) e in un baleno ciò che viene costruito con sudore e fatica dai molti, dagli onesti. Allora da qui la difficoltà nel "tirare la carretta", degli attributi per resistere a tutti i venti, ingiustamente contrari. "ho visto uomini mandare a puttane il lavoro di una vita per darlo in pasto a un cane"... Danilo Di Florio li ha visti, li ha tanati e ha visto anche il cane...Peccato per loro, hanno fatto un gran magra figura. Scritto e composto da Danilo Di Florio, con la firma sugli arrangiamenti del caro maestro Umberto Cinalli, suonato e prodotto da Cinalli stesso. Fanpage https://www.facebook.com/danilodiflorio.cantautore/ Il videoclip e le regia sono invece di Simone Spoltore a cui vanno i medesimi ringraziamenti per Photo Digital Service.

https://www.photodigitalservice.net/ Il migliore dei mondi possibili https://open.spotify.com/album/2Oj4qUK4Jm0cELGFZJLRd6 Undici brani di matrice pop-rock, molto ritmati, per un lavoro che risuona di messaggi positivi, come da title-track. Per alcuni aspetti intimista, per altri invece più estroverso, il tutto impreziosito da melodie facilmente orecchiabili e originali. Registrato, mixato e prodotto tra l’inverno e l’estate di questo 2017 da Umberto Cinalli, è il terzo lavoro in studio di del cantautore teatino, autore e compositore di tutti i brani.

Biografia Danilo Di Florio nasce il 30 Luglio 1977 a Roma ma da sempre vive a Paglieta, un piccolo paese in provincia di Chieti. Cantante, musicista e compositore, sin da giovanissimo si avvicina dapprima alla chitarra e poi al pianoforte, ispirato dalle melodie e dai testi di storici cantautori italiani come Battisti, De Gregori, Dalla e Carboni. Durante i suoi primi anni di studi universitari alla facoltà di Lettere e Filosofia, Danilo Di Florio inizia invece a dar vita ai suoi primi testi e a comporre brani. Dopo il debut album “Scateniamoci” del 2015 ed “Evitiamo i Sabati” del 2016, a novembre 2017 esce per la label Music Force “Il Migliore Dei Mondi Possibili”. La nuova band che accompagna Danilo Di Florio nelle esibizioni live è formata, oltre che dal cantautore, da Kevin Baldini alla batteria, Nicola Attimonelli al basso, Marco Cirelli alla chitarra elettrica. Contatti www.facebook.com/BlobAgency antipop.project@gmail.com

Torna su
ChietiToday è in caricamento