rotate-mobile
Cronaca Filippone / Via San Camillo de Lellis

Via San Camillo de Lellis: entro tre mesi migliora la viabilità

Consegnati i lavori su 800 metri di strada nel popoloso quartiere Filippone. L'intervento mira a migliorare la viabilità e la vita dei pedoni. Costo complessivo: 200 mila euro

A Filippone non si interveniva seriamente da decenni. L’amministrazione comunale, modificando alcuni progetti già programmati, ha deciso quindi di inserire tra le priorità una serie di interventi per ridare un po’ di lustro a un quartiere che conta più di 6mila residenti.

I lavori, consegnati lo scorso fine settimana, mirano a migliorare la viabilità e la vita dei pedoni, garantendone la sicurezza. Interessano la rete viaria di via San Camillo de Lellis a partire dall’incrocio di via Generale C.Spatocco/via Brigata Maiella in direzione Bucchianico, sino al confine con la viabilità provinciale.

I LAVORI Nello specifico riguarderanno la demolizione di tratti vetusti di marciapiedi accanto al rifacimento degli stessi, la messa in posa di 800 metri tra nuovi cordoli e betonelle, raccordi idonei con i numerosi innesti di strade laterali e passi carrabili, revisione e sistemazione di caditoie e tombini con rifacimento degli allacci relativi ad alcuni tratti di rete idrica, realizzazione di tratti di ringhiera-parapetto lungo il tratto di strada principale e su via Di Natale e di un muro di contenimento stradale nella parte iniziale su via Spatocco. Inoltre verranno sistemate le griglie stradali, le asfaltature e, dove necessario, la segnaletica orizzontale e verticale.

Il tempo di realizzazione previsto è di tre mesi, meteo permettendo. L'amministrazione teatina fa sapere che la strada non sarà chiusa al traffico. I lavori sono stati finanziati con un importo complessivo di 200 mila euro mediante assunzione di mutuo presso Cassa Depositi e Prestiti e saranno eseguiti dall’impresa aggiudicatrice “Strade e Ambiente S.r.l” di Chieti.

La ditta è già intervenuta giorni fa vicino alla farmacia comunale per la realizzarazione del muro di contenimento stradale (foto) che era ceduto.

Prestoi lavori toccheranno anche le vie limitrofe.  “Nei prossimi mesi – ha detto l’assessore ai Lavori Pubblici Mario Colantonio - si concretizzeranno altri interessanti lavori per la zona riguardanti, in particolare, alcuni tratti d’illuminazione e il rifacimento delle condotte idriche in diverse traverse di via San Camillo de Lellis”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via San Camillo de Lellis: entro tre mesi migliora la viabilità

ChietiToday è in caricamento