San Buono: a primavera nuova pavimentazione sulla Provinciale

Aggiudicati alla ditta Dueerre di Furci i lavori della strada provinciale che attraversa il centro abitato del paese, previsti il rifacimento della pavimentazione stradale e l’adeguamento dei sottoservizi

strada provinciale per San Buono

Sono stati aggiudicati alla ditta Dueerre di Furci i lavori sulla Strada Provinciale 175 che attraversa il centro abitato di San Buono.

Previsti il rifacimento della pavimentazione stradale e l’adeguamento dei sottoservizi, per un importo pari a 268.000 euro. L’intervento viene finanziato attraverso un mutuo acceso dalla Provincia e prenderà il via nella primavera del 2012.

"Si è concluso positivamente un iter che era stato avviato oltre due anni fa ma senza lo stanziamento delle risorse finanziarie né per i lavori né per l’incarico di progettazione – dice il vice presidente nonché assessore alla viabilità Antonio Tavani - considerata la situazione finanziaria della Provincia riteniamo di aver fatto il massimo per far partire lavori che, nel caso di San Buono, terranno conto del contesto storico dal momento che la Sp 175 attraversa piazza Cupaiolo su cui insistono l’antica chiesa Chiesa di San Lorenzo e il Municipio. La Provincia - conclude – seguirà con attenzione anche questo cantiere".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si apre una nuova voragine: stop ai mezzi pesanti, si viaggia in un solo senso di marcia

  • Cronaca

    15enne aggredito dal suo cane mentre lo porta dal veterinario, finisce in ospedale

  • Politica

    Scacco di Forza Italia al sindaco: "Non votiamo le delibere fino alle dimissioni dell'assessore Di Biase"

  • Cronaca

    Riescono a entrare nell'azienda di carni e rubano un migliaio di prosciutti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel giorno del Giro: scontro con un'auto, morto un motociclista

  • Muore a 59 anni nello scontro della sua moto contro un'auto: ecco chi era la vittima

  • Scossa di terremoto nel chietino all'alba

  • Si è laureato a Chieti il primo abruzzese insignito del premio per cardiologi under 40

  • Muore sul raccordo autostradale di ritorno da un viaggio con la famiglia

  • Fondo Valle Alento, disposti i prossimi controlli elettronici alla velocità

Torna su
ChietiToday è in caricamento