San Buono: a primavera nuova pavimentazione sulla Provinciale

Aggiudicati alla ditta Dueerre di Furci i lavori della strada provinciale che attraversa il centro abitato del paese, previsti il rifacimento della pavimentazione stradale e l’adeguamento dei sottoservizi

strada provinciale per San Buono

Sono stati aggiudicati alla ditta Dueerre di Furci i lavori sulla Strada Provinciale 175 che attraversa il centro abitato di San Buono.

Previsti il rifacimento della pavimentazione stradale e l’adeguamento dei sottoservizi, per un importo pari a 268.000 euro. L’intervento viene finanziato attraverso un mutuo acceso dalla Provincia e prenderà il via nella primavera del 2012.

"Si è concluso positivamente un iter che era stato avviato oltre due anni fa ma senza lo stanziamento delle risorse finanziarie né per i lavori né per l’incarico di progettazione – dice il vice presidente nonché assessore alla viabilità Antonio Tavani - considerata la situazione finanziaria della Provincia riteniamo di aver fatto il massimo per far partire lavori che, nel caso di San Buono, terranno conto del contesto storico dal momento che la Sp 175 attraversa piazza Cupaiolo su cui insistono l’antica chiesa Chiesa di San Lorenzo e il Municipio. La Provincia - conclude – seguirà con attenzione anche questo cantiere".

Potrebbe interessarti

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

  • Voglia notturna di cornetto? Ecco le cornetterie aperte a Chieti

  • Ragno violino: cosa fare in caso di attacco

  • Roccamontepiano, la festa di San Rocco: tra culto e tradizione

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, morti i due ragazzi dispersi in zona Foro

  • Oggi l'ultimo saluto ad Alessandro e Federico, i fratellini annegati a Ferragosto

  • È morta Nadia Toffa, amica di Chieti e dell'Abruzzo

  • L'auto si sfrena e rischia di travolgere i visitatori del mercatino, ma una giovane coraggio la blocca

  • Ortona, due ragazzi dispersi in mare nella zona del Foro

  • Più di 20 mila posti di lavoro in Abruzzo: per un terzo si cercano figure introvabili

Torna su
ChietiToday è in caricamento