Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Scuole: la Provincia interviene anche al "Galiani" e al "Masci"

Cinque in tutto gli istituti superiori sui quali il neo assessore all'Edilizia scolastica ha avviato interventi urgenti di manutenzione: lavori in corso alle palestre dei due istituti a Chieti, ultimati quelli al liceo Classico Vittorio Emanuele II di Lanciano

Il nuovo assessore provinciale all’Edilizia scolastica Franco Moroni al lavoro a venti giorni dall’insediamento. Dopo essersi informato sulle problematiche relative al patrimonio scolastico provinciale ci illustra gli interventi di manutenzione di prima urgenza.

A Chieti la priorità va all’istituto Tecnico Commerciale e Geometri  F. Galiani e al liceo Scientifico Masci. “A breve – spiega Moroni - restituiremo la palestra dell’istituto Galiani al pieno utilizzo degli alunni, grazie al rifacimento totale della vecchia pavimentazione ormai degradata  e al ripristino igienico delle pareti interne, proseguiranno inoltre i lavori manutentivi alla copertura da tempo oggetto a copiose infiltrazioni. La ripresa dei lavori permetterà nel giro di un mese la restituzione del plesso scolastico nella piena vivibilità e sicurezza e il posizionamento e messa in servizio del servo scala per l’utilizzo dei diversamente abili. Oggi (giovedi 13 marzo) inizieranno i lavori di risanamento della copertura della palestra del liceo Masci soggetta da tempo a infiltrazioni che rendevano la stessa non utilizzabile dai ragazzi, la palestra verrà restituita sabato 15 marzo”.

Tre invece gli interventi immediati nelle scuole della provincia: “Nel Comune di Scerni sono stati perfezionati interventi diversi sulle strutture scolastiche dell’istituto tecnico agrario Ridolfi compreso il locale “cantina” dove gli alunni studiano tutte le procedure nel produrre il vino- aggiunge l’assessore - a breve ci sarà la riconsegna lavori, eseguiti grazie alla collaborazione con lo stesso Istituto che ha contribuito con fondi privati. Al liceo Classico Vittorio Emanuele II di Lanciano sona stati iniziati ed appena ultimati i lavori di sistemazione della pavimentazione interna, fortemente degradata e pericolosa per gli alunni, mentre all’istituto Tecnico Commerciale Spaventa di Atessa è stato adeguato nel  sistema delle vie di esodo con lavori nelle uscite di emergenza allo scopo di conformarsi alla normativa vigente in materia di antincendio e nel contempo mettere in sicurezza tutti i fruitori della scuola”.

Di pari passo l’intero settore sta eseguendo un monitoraggio dei finanziamenti progettuali attualmente bloccati. “Pur riscontrando le incertezze sul futuro dell’ente e le difficoltà operative e finanziarie per la gestione delle scuole – conclude Moroni -  interverremo cronologicamente sulla base di prima urgenza”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole: la Provincia interviene anche al "Galiani" e al "Masci"

ChietiToday è in caricamento