Cronaca Chieti Scalo / Piazzale Guglielmo Marconi

180 nuovi parcheggi gratuiti alla stazione: lavori promossi a pieni voti

Aprono il 9 gennaio gli stalli gratuiti nell'area dell'ex scalo merci, affittata dal comune per 6 anni. La giunta promette: seguiranno altri lavori per la riqualificazione dello Scalo, la zona più popolosa della città

Apre lunedì (9 gennaio) il nuovo parcheggio gratuito da 180 posti a ridosso della stazione ferroviaria, a Chieti Scalo, nell’area dell’ex scalo merci. Il Comune si è occupato della riqualificazione del piazzale di proprietà dello Stato, grazie a un contratto di locazione di 6 anni. Dopo l’apertura degli stalli gratuiti su piazzale Marconi vigerà il divieto di sosta, in modo che rimangano solo autobus, pullman e taxi.

Stamani (7 gennaio) il taglio del nastro del sindaco, Umberto Di Primio, e dell’assessore ai Lavori pubblici, Mario Colantonio. Il lavoro, affidato alla ditta Colanzi di Casoli, è costato 98 mila euro complessivamente. Dopo una bonifica del piazzale si è provveduto a sistemare l’asfalto per evitare allagamenti e a potenziare l’illuminazione.

Ai cittadini dello scalo il nuovo parcheggio sembra piacere. In molti hanno partecipato incuriositi al taglio del nastro e tutti hanno concordato: “C’era bisogno di qualche posto gratuito dopo tante strisce blu”.  C’è anche chi sottolinea l’utilità pratica del poter lasciare la macchina senza limiti di tempo troppo rigidi: “Per me è comodo – dice una donna – lasciare la macchina qui e andare a Chieti alta con l’autobus. Lì è impossibile trovare un parcheggio anche a pagamento, così si paga solo un euro di biglietto e non c’è bisogno di affrettarsi perché scade il parchimetro”. Lavoro approvato a pieni voti. “Purché – osserva qualcuno – non ci si parcheggino le macchine per giorni e giorni senza spostarle mai”. Ma l’assessore Colantonio assicura: la Polizia Municipale vigilerà su eventuali violazioni

Il sindaco Di Primio ha garantito che questo è solo uno dei primi interventi di riqualificazione dello scalo, la parte più popolosa della città. Dopo la messa a nuovo di via Amiterno, infatti, a breve inizieranno lavori per la riqualificazione del piazzale della stazione, spesso colpito da allagamenti. Restano da completare gli interventi su via Colonnetta e nelle strade limitrofe, ma l’obiettivo principale del sindaco è quello di creare aree verdi a Chieti Scalo: “Soprattutto in via Bellini – spiega – e magari dentro la caserma Rebeggiani”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

180 nuovi parcheggi gratuiti alla stazione: lavori promossi a pieni voti

ChietiToday è in caricamento