Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Edilizia scolastica, Di Felice presenta tutti i lavori effettuati durante l’estate

Lavori per oltre 2 milioni di euro in vista della riapertura delle scuole alla Corradi, S. Andrea, Madonna delle Piane e varie altre. L'assessore: "Scuole più sicure e accoglienti sono una priorità"

Conclusi o in via di conclusione i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria nelle scuole di Chieti. Gli interventi, per un importo complessivo di 2.200.000 euro hanno riguardato in particolare i plessi dei quattro Istituti Comprensivi cittadini.

E’ l’assessore ai Lavori Pubblici Raffaele Di Felice a illustrarli: “In vista della riapertura delle scuole – ha evidenziato - sono stati completati numerosi interventi di miglioramento delle nostre scuole anche in considerazione delle mutate esigenze didattiche e dei servizi. Quelli ancora in corso di esecuzione termineranno quanto prima e non comporteranno disagi allo svolgimento delle attività didattiche. L’obiettivo è permettere agli alunni di poter contare su strutture scolastiche efficienti ed accoglienti”.

Tra i lavori più rilevanti: l’intervento di adeguamento alla sicurezza in generale e al superamento delle barriere architettoniche della scuola dell’infanzia e primaria “S. Andrea” (300.000,00 euro) e presso la scuola dell’infanzia “Corradi” di via Gran Sasso (200.000,00 euro). Analoghi interventi sono stati effettuati presso la scuola dell’infanzia di Madonna delle Piane (200.000,00 euro). “Le aule verranno riconsegnate in tempo per la riapertura dell’anno scolastico – sottolinea l’assessore -  mentre gli interventi esterni (area a verde, pavimentazione ed intonaci) e quelli relativi alla copertura dell’edificio saranno portati a termine entro il mese di ottobre 2015”.

Alla scuola primaria di Porta S. Anna è stato appena completato l’intervento di ristrutturazione del piano terra che ospiterà gli alunni della scuola dell’infanzia di via Valera, mentre alla primaria di Madonna delle Piane sono stati effettuati gli interventi di riparazione delle controsoffittature, danneggiate nel corso delle ultime copiose piogge.

Proseguono, nel frattempo, gli interventi di adeguamento sismico della scuola media “De Lollis” (300.000,00 euro) che saranno ultimati entro il mese di febbraio 2016: durante le lavorazioni, gli alunni verranno ospitati presso la Scuola S. Andrea.

Entro il mese di novembre, infine, saranno completati gli  interventi ristrutturazione della scuola materna di via dei Frentani e i lavori di adeguamento sismico della scuola materna ed elementare di via Lanciano i cui alunni saranno smistati nelle altre scuole del Comprensivo 3. Questi ultimi sono gli interventi più costosi: rispettivamente 535.000,00 euro e 660.000,00.

In merito alle infiltrazioni verificatesi presso scuola dell’infanzia e materna di Selvaiezzi, l’amministrazione comunale ha predisposto un intervento generale su tutta la copertura che sarà effettuato nel corso dell’anno scolastico. “L’intervento non influirà in alcun modo con l’attività didattica - precisa Di Felice, che aggiunge - l’assessorato ai Lavori Pubblici  sta provvedendo ad effettuare la pulizia delle aree verdi di tutti i plessi prima dell’avvio dell’anno scolastico”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edilizia scolastica, Di Felice presenta tutti i lavori effettuati durante l’estate

ChietiToday è in caricamento