Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Tua, i lavoratori interinali a rischio ricevuti in Regione

“L’azienda – riferisce il consigliere delegato Di Nicola - ha ribadito la volontà di proseguire i rapporti contrattuali con la società di somministrazione di lavoro"

Il consigliere regionale delegato ai Trasporti, Maurizio Di Nicola ha incontrato una delegazione dei lavoratori interinali della TUA S.p.A. che, a causa delle ambiguità normative del decreto dignità, non hanno vistorinnovato il loro rapporto di lavoro. Con lui negli uffici del Dipartimento trasporti c’erano anche il direttore generale di Tua, Alfonso Cassino, l’onorevole Camillo D’Alessandro e il dottor Tobia Monaco per il Dipartimento trasporti della Regione Abruzzo.

“L’azienda – riferisce Di Nicola - ha ribadito la volontà di proseguire i rapporti contrattuali con la società di somministrazione di lavoro, auspicando che i lavoratori, che bene hanno operato in questi anni, possano vedere garantite le loro opportunità di reddito, almeno fino all’espletamento del concorso già bandito dall’azienda di trasporto per reperire le medesime figure professionali.

Preso atto che l’associazione delle imprese del settore trasporti Asstra, lo scorso 3 ottobre, ha voluto attivare un interpello nei confronti del Ministero del lavoro per conoscere la autentica interpretazione di talune norme del decreto dignità che disciplinano il cosiddetto periodo transitorio e che impattano sulla decisione che Tua Spa ha assunto, ho inteso supportare questa iniziativa con una nota aggiuntiva che dagli uffici regionali verrà indirizzata all’attenzione del Ministero del lavoro per sostenere la richiesta di Asstra e per sollecitare la massima premura”.

La riunione è stata aggiornata a dopo la risposta del Ministero, comunque entro la fine del mese di ottobre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tua, i lavoratori interinali a rischio ricevuti in Regione

ChietiToday è in caricamento