Cassa integrazione alla Silda Invest: tornano a lavoro 260 maestranze ex Golden Lady

Firmato a Chieti l'accordo che prevede il ricorso alla cigs in favore dell'azienda insediatasi presso l'ex Golden Lady di Gissi. Dal prossimo 16 luglio i lavoratori verranno riassorbiti

Si apre un piccolo spiraglio alle prospettive occupazionali in Val Sinello con la firma, questa mattina a Chieti, dell’accordo che prevede il ricorso alla cassa integrazione guadagni straordinaria per ristrutturazione in favore della Silda Invest spa, azienda che ha insediato il proprio stabilimento produttivo presso l’ex Golden Lady di Gissi.

La Silda Invest, che opera nel settore delle calzature, dal prossimo 16 luglio riassorbirà 260 lavoratori e lavoratrici ex Golden Lady. 

Questi usufruiranno di percorsi  di formazione on the job, ovvero durante il lavoro verranno formati per il reimpiego nell’ambito dell’organizzazione produttiva della nuova compagine aziendale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cassa integrazione durerà 24 mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • L'infettivologo: "Aspettiamoci 2-3mila casi in Abruzzo. Fine di questa fase? Almeno altre 4-6 settimane"

  • Coronavirus: 58 nuovi casi in Abruzzo, 21 in meno rispetto a ieri

  • Scontro auto-tir in via Aterno, 40enne in gravi condizioni

  • Covid-19, il laboratorio dell'Ud'A di Chieti pronto per eseguire i test: si parte con gli operatori sanitari

  • Coronavirus: altri sei morti in Abruzzo, due erano della provincia di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento