menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lauree facili alla d'Annunzio, sospeso l'annullamento

Dietrofront del dg dopo la richiesta di approfondimenti arrivata al Miur. Il titolo di assistente sociale conseguito dopo un master in un istituto privato di Fermo

Dietrofront dell’università d’Annunzio sulla questione ‘lauree facili’. Da ieri il dg Filippo Del Vecchio sta infatti inviando raccomandate a centinaia di laureati per i quali il Ministero aveva fatto richiesta di annullamento del titolo di operatore sociale, poiché conseguito tramite un istituto privato di Fermo non abilitato dal Miur. 

La bufera sulla Facoltà di Scienze Sociali era scoppiata ad aprile, mentre i diplomi di laurea, circa 400, erano stati rilasciati tra il 2000 e il 2007 dopo aver frequentato il master nella scuola privata non riconosciuta dal Miur ed effettuato la successiva riconversione creditizia all’Ud’A. Da qui l’iniziativa in autotutela dell’Ateneo teatino di procedere con l’annullamento delle lauree.

Adesso però l’università fa un passo indietro momentaneo in seguito alla richiesta arrivata al Miur, dopo alcune segnalazioni, di procedere ad approfondimenti istruttori. C’è un decreto del 1987 dell'allora ministro Galloni che attesta che la scuola per assistenti sociali 'San Francesca Cabrini' di Fermo (istituto da dove arrivavano i titoli) era idonea per il completamento dei corsi da parte degli allievi già iscritti.

Nel frattempo è partita anche una class action contro l’annullamento con citazione dell’Ud’A per danni patrimoniali ed erariali. 


 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento