Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico / Largo Cavallerizza

Largo Cavallerizza, giovane picchiato alla fermata dell'autobus

Un 18enne di Pianella picchiato in pieno centro da un teatino: addosso aveva una sacca del Delfino

Nuovo espisodio di violenza in centro a Chieti. E' accaduto giovedì scorso, quando un 18enne di Pianella è stato picchiato da un teatino di qualche anno più grande mentre scendeva con le amiche dall'autobus della linea 1, alla fermata di largo Cavallerizza, dietro piazza San Giustino.

Come riporta il Messaggero Abruzzo, a scatenare la violenza sarebbe stato uno zainetto del Pescara Calcio che la vittima indossava.

Dopo l'aggressione quest'ultimo si è fatto medicare al pronto soccorso del SS. Annunziata: ha riportato alcune contusioni e il labbro spaccato. Il fatto è stato denunciato alla Squadra Mobile di Chieti che, grazie alle testimonianze dei presenti, è riuscita a risalire e a identificare l'aggressore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Largo Cavallerizza, giovane picchiato alla fermata dell'autobus

ChietiToday è in caricamento