rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Vasto

Lancio di oggetti e lesioni agli agenti di polizia: daspo per tre ultras della Vastese

I fatti risalgono alla partita di serie D tra il Termoli e la Vastese quando alcuni tifosi della squadra abruzzese avevano lanciato oggetti pericolosi

Fuori dagli stadi di tutta Italia. Tre tifosi della Vastese sono stati denunciati per lancio di oggetti e lesioni agli agenti di polizia durante la partita del 9 ottobre che si è disputata allo stadio "Cannarsa" di Termoli. Nel frattempo il questore di Campobasso ha emesso nei loro confronti provvedimenti di divieto di accesso ai luoghi in cui si svolgono manifestazioni sportive.

I fatti risalgono alla partita di serie D tra il Termoli e la Vastese quando alcuni tifosi della squadra di Vasto avevano lanciato oggetti pericolosi. Uno di loro aveva anche ferito alcuni agenti della polizia. Di qui le indagini. Per i tifosi, tutti con precedenti penali, i divieti variano tra i 2 e i 5 anni. 

Uno di loro in particolare è recidivo poiché era stato destinatario di un predente provvedimento (Daspo). Nei confronti di quest'ultimo è stato disposto anche l'obbligo di presentazione in commissariato quindici minuti dopo l'inizio e quindici minuti prima della fine di ogni partita della Vastese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lancio di oggetti e lesioni agli agenti di polizia: daspo per tre ultras della Vastese

ChietiToday è in caricamento