menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Ztl di Corso Roma, a Lanciano

La Ztl di Corso Roma, a Lanciano

Lanciano, il Tar sospende la Ztl ma il Comune nicchia

Un ricorso promosso da una farmacia blocca la Zona a Traffico Limitato nel centro storico. Ma le multe continuano e il sindaco minimizza: "E' già pronta una modifica al regolamento"

Un ricorso promosso da una farmacia di Lanciano interrompe la Ztl nel centro storico della città. Il Tar di Pescara ha infatti accolto la richiesta di sospendere la Zona a Traffico Limitato, tenendo in considerazione “le esigenze dei cittadini connesse ai servizi di reperibilità oraria della farmacia ricompresa nella Ztl".

Il negozio, che si trova in Corso Roma, lamentava di avere problemi nel poter continuare a servire come prima la propria clientela, a causa dei blocchi imposti giocoforza dalla Ztl. Il sindaco Mario Pupillo, però, minimizza e spiega che "il settore competente ha già preparato una modifica al regolamento da sottoporre all’approvazione della Giunta, che viene incontro alle esigenze della farmacia per una regolare erogazione dei servizi".

Più preoccupato, invece, Marcello Rovetto, tra i primi a commentare questa decisione del Tar. Secondo l'ex coordinatore di Progetto Lanciano, il Comune "ha inteso ignorare" quanto stabilito dal Giudice Amministrativo e non ha "proceduto di conseguenza", attuando un "comportamento omissivo" perchè i vigili hanno continuato a fare contravvenzioni agli automobilisti nonostante la Ztl fosse stata temporaneamente annullata già dal 15 gennaio (il 23 aprile ci sarà il pronunciamento definitivo).

Per tale ragione, Rovetto ritiene inevitabile "una valanga di ricorsi relativamente alle numerose multe elevate all'interno dei quartieri storici di Lanciano da alcune settimane a questa parte, ricorsi in cui il Comune di Lanciano sarà inevitabilmente soccombente. C'è quindi da augurarsi che almeno si agisca immediatamente in autotutela, procedendo all'annullamento dei verbali per evitare una Caporetto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento