Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Lanciano / Via Caduti di Nassiriya

Lanciano ricorda i caduti di Nassiriya 16 anni dopo l'attentato

La commemorazione in programma nel giorno dell'anniversario di quel tragico giorno, di fronte alla targa inaugurata un anno fa

A 16 anni dall'attentato che il 12 novembre 2003 uccise 28 persone nella base dei carabinieri di stanza a Nassiriya, in Iraq, il Comune di Lanciano ricorda i militari e i civili caduti in quella terribile occasione. 

La commemorazione solenne è in programma martedì 12 novembre, alle ore 11, in via Caduti di Nassiriya, davanti alla targa che riporta i nomi dei caduti. Alle ore 10.45 è previsto il ritrovo, alle 11 la deposizione della corona di alloro e le allocuzioni. 

A Nassiriya, 16 anni fa, morirono i carabinieri Massimiliano Bruno, Giovanni Cavallaro, Giuseppe Coletta, Andrea Filippa, Enzo Fregosi, Daniele Ghione, Horacio Majorana, Ivan Ghitti, Domenico INtravaia, Filippo Merlini, Alfio Ragazzi, Alfonso Trincone; i militari dell'esercito Massimo Ficuciello, Silvio Olla, Alessandro Carrisi, Emanuele Ferraro, Pietro Petrucci; il cooperatore internazionale Marco Beci e il regista Stefano Rolla. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanciano ricorda i caduti di Nassiriya 16 anni dopo l'attentato

ChietiToday è in caricamento