menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operazione pulizia a Lanciano, raccolti oltre 140 quintali di rifiuti abbandonati

L'assessore Davide Caporale: "L'abbandono di rifiuti è un inqualificabile gesto di inciviltà e disprezzo del bene ambientale che porta al degrado paesaggistico dei luoghi e al rischio di contaminazione dei suoli e delle falde acquifere"

Oltre 140 quintali di rifiuti abbandonati sono stati raccolti e bonificati dal settore Tutela Ambiente del Comune di Lanciano attraverso un'operazione straordinaria di tutela ambientale in localita' Ponte Nuovo Fiume Sangro e nella zona industriale Valle di Cerratina.

"L'abbandono di rifiuti - afferma l'assessore all'ambiente, Davide Caporale - e' un inqualificabile gesto di incivilta' e disprezzo del bene ambientale che porta al degrado paesaggistico dei luoghi e al rischio di contaminazione dei suoli e delle falde acquifere. Giova ricordare che l'abbandono di rifiuti e' una grave violazione delle norme di tutela ambientale che la legge sanziona. L'abbandono dei rifiuti genera inoltre costi ambientali ed economici". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento