rotate-mobile
Cronaca Lanciano

Con le pinne, fucile ed occhiali...a Lanciano protesta per le strade colabrodo

Strade dissestate e buche colme d'acqua, l'ironica protesta di CasaPound Italia per segnalare il problema

Occhiali da nuoto e pinne posti di fronte alle buche inondate d'acqua che costellano le strade di Lanciano dopo l'ultima nevicata, con un cartello riportante una citazione da una celebre canzone popolare. È con l'arma dell'ironia che CasaPound Italia sceglie di segnalare le condizioni del manto stradale a Lanciano, fonte di innumerevoli disagi per gli automobilisti.

"A dispetto delle innumerevoli richieste dei cittadini alle autorità comunali perché si provvedesse al rifacimento del manto stradale cittadino, poco o nulla è stato fatto e alla prima perturbazione significativa la situazione è degenerata fino al punto che percorrere le strade mette seriamente a rischio l'integrità dei veicoli per la presenza lungo il tragitto di vere e proprie voragini colme d'acqua, pericolosissime per chi dovesse passarvi sopra". Così Marco Pasquini, responsabile lancianese di CasaPound, in una nota.

"Non sono mancate infatti in questi giorni notizie di danni di vario grado alle autovetture. A fronte di tali problemi - prosegue Pasquini - invitiamo la giunta a provvedere una volta per tutte a sanare i vari problemi della viabilità di Lanciano. L'attenzione per la città non può rimanere solo uno slogan pronunciato in campagna elettorale per essere subito dopo dimenticato, altrimenti i cittadini lancianesi trarranno le loro conclusioni sulla sincerità dell'amore provato per Lanciano da chi la amministra".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con le pinne, fucile ed occhiali...a Lanciano protesta per le strade colabrodo

ChietiToday è in caricamento