menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sant'Egidio e lo sparo dei mortaretti: a Lanciano via alle Feste di settembre

Quest’anno, nonostante le ristrettezze economiche, hanno aderito 50 associazioni e sono stati inseriti in calendario 70 eventi. Cuore dei festeggiamenti sarà il centro cittadino, già illuminato a festa come da tradizione

Iniziano ufficialmente oggi (mercoledì 31 agosto), con la Festa di Sant’Egidio e la tradizionale fiera del giocattolo, le Feste di settembre lancianesi, celebrazioni in onore della Madonna del Ponte. Quest’anno, nonostante le ristrettezze economiche, hanno aderito 50 associazioni e sono stati inseriti in calendario 70 eventi. 

Cuore dei festeggiamenti sarà il centro cittadino: piazza Plebiscito, via dei Frentani, corso Trento e Trieste ornati con le tradizionali coloratissime luminarie e con le 190 bancarelle di giochi e campanelle. La vendita di queste ultime sarà concentrata in piazza, mentre lungo corso Trento e Trieste troveranno posto i venditori di giocattoli e altre attrazioni. Un valore aggiunto alla festa verrà dato dagli urban sketchers, che immortaleranno in tempo reale, su carta, le immagini più significative delle serata. 

L’edizione 2016 è caratterizzata anche dalla solidarietà: le Feste di settembre promuovono anche la raccolta fondi in favore delle popolazioni colpite dal terremoto in centro Italia attraverso il numero della Protezione civile. Si possono donare 2 euro con un sms al numero 45500, oppure chiamare da rete fissa lo stesso numero.

PROGRAMMA. Dalle 15 si aprirà la Fiera di Sant’Egidio e dalle 16 alle 20, nel foyer del Teatro Fenaroli, il progetto internazionale Viaggi Paralleli, esposizione di ceramica a cura dello studio Immagoo Vladimir Grigoryan (Kazakistan), Yelena Grigoryan (Kazakistan), Elvira Grigoryan (Kazakistan), Eduard Kazaryan (Kazakistan), Anna Marganskaya (Kazakistan), Alessandra Roganova (Kazakistan), Ilona van De Braak (Netherlands), Isabelle Verchuren Blutel (France), Fabienne Laheurte (France) e Maurizio Righetti (Italia). Dalle 16 alle 24 è prevista l’iniziativa Alle Feste col taccuino 2016, con gli Urbansketchers, a cura di Marco Pallini.

La festa continua giovedì (1° settembre), a mezzogiorno, in piazza Plebiscito, con il tradizionale sparo di mortaretti, a cura della Pirotecnica Lanci Fireworks. Ad accendere la batteria sarà il sindaco Mario Pupillo e ci sarà l’alzabandiera sulla Torre Civica. Secondo la tradizione proprio il verso in cui sventolerà la bandiera, dal lato monti o dal lato mare, indicherà se il tempo sarà clemente o meno durante i giorni clou delle Feste, tra il 13 e il 16 settembre. Dal pomeriggio in contrada Sant’Egidio si tiene la festa dedicata al Santo. Alle 16.30 la sesta edizione della mini maratona Trofeo di Sant’Egidio dedicata ai bambini dai 3 ai 13 anni. In serata, dalle 20, ci sarà la vendita dei donativi consistenti in pietanze cucinate dalle donne della contrada. Alle 21.30 balli in piazza con il gruppo Il tarlo e la noce. 

DIVIETI. Il Comune di Lanciano ha emesso un’ordinanza che riguarda corso Trento e Trieste, piazza Plebiscito e via Dei Frentani nelle ore pomeridiane e serali e alcune arterie immediatamente centrali.

In corso Trento e Trieste e piazza Plebiscito tratto di via Dei Frentani, dalle ore 13 del  31 agosto 2016, alle ore 04 del 1° settembre 2016, sono vietate la circolazione veicolare e la sosta con la sanzione accessoria della rimozione forzata; dalle ore 13 alle ore 24 del 31 agosto 2016, vietata la circolazione veicolare in piazza Garibaldi. E’ inoltre vietata la sosta, dalle ore 13 alle ore 24, con la sanzione accessoria della rimozione, dal civico 62 al civico 68 di Piazza Garibaldi, per la sistemazione degli ambulanti di prodotti alimentari; dalle  ore  18 del 31  agosto 2016,  alle ore 4 del 1° settembre  2016, vietata la circolazione veicolare in via Luigi  De Crecchio (da viale della Rimembranza a via Fabio Filzi) e in via Dalmazia, da via Cesare Battisti a via Gorizia, con esclusione degli autobus. Sarà invece consentita la circolazione a senso unico, fatta eccezione che per gli autocarri, secondo il seguente percorso: via Dalmazia, via Battisti, piazza Dellarciprete (ex piazzale Stazione), viale delle Rose.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento