Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Lanciano

Lanciano: CasaPound raccoglie firme contro il circo con gli animali

L'obiettivo è ottenere anche a Lanciano una delibera che ne tenga lontani quelli definiti 'baracconi ambulanti della sofferenza', come già deliberato in molte altre città d'Italia

Una raccolta firme per chiedere al consiglio comunale una delibera per impedire il transito in città dei circhi che fanno uso di animali per i loro spettacoli. E’ l’iniziativa lanciata da "La Foresta che avanza" formazione ecologista di CasaPound Italia a Lanciano.

“La raccolta firme nasce a seguito dell’arrivo in città dell’ennesimo circo che propone ‘spettacoli’ con l’esibizione di animali - spiega Nico Barone, responsabile lancianese di Cpi, in una nota - Noi riteniamo che questa pratica non sia altro una barbarie: gli animali costretti ad esibirsi si trovano a vivere in condizioni incompatibili con il loro habitat naturale, spesso trattenuti con mezzi di costrizione, quali collari e catene, che sono autentici strumenti di tortura, e sottoposti ad uno stile di vita estremamente stressante, fatto di addestramenti brutali e continue esibizioni. Tutto questo assai difficilmente può essere definito una forma di intrattenimento: sicuramente non lo è per gli animali che la subiscono fino a morirne".

La raccolta firme coinvolgerà anche altre associazioni attive sul territorio e sarà effettuata presso la sede di via Cavour 1 e presso i negozi per animali di Lanciano. L'obiettivo è ottenere anche a Lanciano una delibera che ne tenga lontani quelli definiti ‘baracconi ambulanti della sofferenza’, come già deliberato in molte altre città d'Italia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanciano: CasaPound raccoglie firme contro il circo con gli animali

ChietiToday è in caricamento