menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lanciano ancora senza corrente: stanno arrivando i gruppi elettrogeni

Al momento, da più di 40 ore, restano al buio e al freddo le contrade di Nasuti, Serre, Camicie, Spaccarelli, Sant'Amato, Costa di Chieti, Santa Liberata, parte di Torre Marino e Santa Maria dei Mesi, Rizzacorno 

Alcuni quartieri di Lanciano sono ancora senza corrente elettrica e la Regione ha garantito l'arrivo dei gruppi elettrogeni utili a fronteggiare l'emergenza. Al momento, da più di 40 ore, restano al buio e al freddo le contrade di Nasuti, Serre, Camicie, Spaccarelli, Sant'Amato, Costa di Chieti, Santa Liberata, parte di Torre Marino e Santa Maria dei Mesi, Rizzacorno. 

Al momento, secondo la stima di Enel, sono ancora 27mila le utenze disalimentate, in 50 diversi comuni del chietino. "A tempo debito - commenta il sindaco Mario Pupillo - bisognerà che Lanciano, l'Abruzzo intero, abbia una risposta precisa e puntuale dai responsabili della fornitura elettrica, da Enel e Terna in particolare: chiediamo spiegazioni su come sia possibile nel 2017 lasciare decine di migliaia di persone senza corrente elettrica per più di 40 ore, con temperature prossime allo zero d'inverno".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento