Cronaca Centro Storico / Corso Marruccino

A spasso per il mercatino dell'antiquariato riconosce il lampadario rubato

E' successo durante il mercatino di fine mese lugno corso Marrucino: un pensionato, passeggiando, ha riconosciuto l'oggetto rubato poco tempo prima dal suo appartamento al mare. I carabinieri hanno denunciato per ricettazione il venditore

Stava tranquillamente passeggiando tra le bancarelle del mercatino dell’antiquariato che si svolge l’ultimo week end del mese su corso Marrucino a Chieti quando, sbirciando qua e là, un lampadario in bella mostra ha attirato la sua attenzione. Non perchè fosse particolarmente bello, o forse sì, ma l'oggetto era identico a quello che pochi giorni prima gli avevano rubato nella sua casa al mare di Pineto.

L’uomo, un pensionato di 73 anni di Chieti, si è avvicinato per capire se realmente si trattasse del suo lampadario. Una volta avuta la certezza ha chiesto spiegazioni al venditore il quale non ha saputo fornire risposte esaurienti, al che l’anziano, visibilmente insospettito, ha chiamato i carabinieri.

Il venditore ambulante, un 38enne residente a Montesilvano, interrogato sulla provenienza dell’oggetto, non ha saputo fornire spiegazioni credibili e si è beccato una denuncia in stato di libertà con l’accusa di ricettazione.

Il lampadario, del valore approssimativo di 200 euro, nel frattempo è stato sequestrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A spasso per il mercatino dell'antiquariato riconosce il lampadario rubato

ChietiToday è in caricamento