Furto al convento, i ladri golosi svuotano la dispensa

La mattina di Capodanno i malviventi sono riusciti ad agire indisturbati mentre le suore erano a messa. Prima hanno scavalcato il cancello, poi hanno danneggiato le serrature

I soliti ignoti non risparmiano neppure gli edifici sacri. La mattina di Capodanno, infatti, a Chieti, un gruppo di ladri ha fatto razzia nel convento del Sacro Cuore, nelle vicinanze del cimitero, mentre le suore erano in chiesa per la funzione del 1° gennaio. 

Come riporta Il Messaggero Abruzzo, i malviventi hanno scavalcato il cancello, danneggiato tre serrature e si sono poi introdotti nel'edificio, riuscendo a portare via alimenti, detergenti, computer, amplificatori e microfoni. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al Comune di Ortona concorso pubblico per sette posti a tempo indeterminato

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

  • Va a prendere il figlio a scuola e viene investito in pieno centro

  • Sequestro dei macchinari dopo l'incidente mortale sul lavoro, blocco forzato alla Sevel

  • Accoltellata nel cortile di casa a Francavilla: non ce l'ha fatta Aliona Oleinic

Torna su
ChietiToday è in caricamento