Trova i ladri in camera da letto mentre gioca alla Play: paura in casa a Vasto Marina

I malintenzionati sono entrati dalla finestra di un appartamento al primo piano. Tanto spavento per il giovane che se li è trovati davanti

Faccia faccia con i ladri, entrati in casa pensando di non trovare nessuno dopo aver forzato una finestra al primo piano di un condominio di via Ponente a Vasto Marina. Dove resta alta, specialmente d'inverno, l'allerta furti.

Sabato sera intorno alle 19 un giovane che era in casa a giocare alla play station ha sentito dei rumori provenienti dalla camera da letto, oltre al cane che abbaiava. Quando è entrato nella stanza si è trovato davanti due soggetti incappucciati con in mano torce e attrezzi da scasso. Erano entrati poco prima scavalcando il balcone. 

Alla vista dei ladri il ragazzo ha cominciato a urlare, riuscendo a farli scappare prima che potessero portare via qualcosa o fargli del male. I due sarebbero fuggiti a bordo di una Lancia Delta che li aspettava vicino alla Statale Adriatica.

La vittima ha sporto denuncia, ora indagano i carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Coronavirus, negativo il tampone sulla giovane ricoverata a Vasto

Torna su
ChietiToday è in caricamento