menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
gli chef di In.tour

gli chef di In.tour

La cucina abruzzese a Sanremo: menù personalizzati per Raf, Grignani e la Tatangelo

La rete di imprese abruzzesi In.Tour a Sanremo prende i vip... per la gola. Ai cantanti sarà proposto un menu tipicoa base di pallotte cace e ove, ventricina da spalmare, brodo di Natale, paccheri con salsicce e arance della Costa dei Trabocchi, agnello porchettato, pizze e foje, arrosticini

Artisti, giornalisti, politici e personaggi del mondo del gossip saranno presi per... la gola a Sanremo, dalla rete di imprese In.Tour-Unione Turismo Abruzzo di Lanciano. Il 9 febbraio, infatti, nell'ambito di "Sanremo doc", in concomitanza con la 65esima edizione del Festival, In.Tour, in collaborazione con l'Associazione Cuochi di Villa Santa Maria, ha promosso e organizzato una serata di gala all'insegna dell'enogastronomia della nostra regione:

Oltre 150 gli ospiti a Sanremo, tra cui Anna Tatangelo, Anna Falchi, Nek, Raf, Amara, Gianluca Grignani, Luzzato Fegiz e Vincenzo Mollica, ai quali sarà proposto un menu tipico abruzzese: tagliere di salumi tradizionali, pallotte cace e ove, ventricina da spalmare, brodo di Natale, paccheri con salsicce e arance della Costa dei Trabocchi, agnello porchettato, un assaggio di pizze e foje, arrosticini e dolci: taralli, mustaccioli, bocconotti e cicerchiata.

A preparare i piatti gli chef Miriam D'Angelo, titolare del ristorante Esperia di San Vito Chietino; Adriano D'Ovidio titolare de "La Furnacelle" di Lanciano e Flavio Bucco, titolare del ristorante "Bucco" di Fossacesia, con il supporto tecnico di Alberto Zulli. Le pietanze saranno accompagnate da vini delle cantine abruzzesi, soprattutto da Cococciola, Pecorino e spumanti e da liquori come genziana e ratafia.

Durante la cene di gala, ogni cantante ospite avrà un piatto abbinato e dedicato. "Per la Tatangelo - spiega Miriam D'Angelo - prepareremo 'seppia tricolore con crema di piselli e seppie arrostite con pomodorini'; Nek potrà degustare pasta fresca con calamari e peperone dolce di Altino; Grignani invece involtini di scampi su letto di rucola all'aceto balsamico; Raf assaggerà chitarrina di scampi e arance, mentre Amara un panino con calamari arrosto in salsa piccante con pomodorini, cipolla e insalata".

La promozione dell'enogastronomia abruzzese si protrarrà anche nei giorni a seguire nella location del porto turistico di Sanremo dove su uno yacht saranno offerte degustazioni durante le interviste ai protagonisti della manifestazione canora.

Vini e prodotti vari e servizi per la riuscita dell'iniziativa saranno offerti da In.tour, Italy professional company, Marfisi Carni, Oleificio Andreassi, Pastificio Cocco, Pastificio Maiella, Officina 5 caffè, Liquorificio Jannamico, Cantina Frentana, Citra Vini, Cantina Crea Vini, Tenuta San Tommaso, Fieni's Bevande, L'orchidea - Sapori dei trabocchi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento