Cronaca Chieti Scalo / Viale Benedetto Croce

Viale Benedetto Croce, lamentele per il karaoke da parte degli... studenti

A Chieti Scalo, racconta il Censorino teatino, un locale ha sospeso per alcuni mesi le serate di canti a squarciagola la domenica sera dopo che un gruppo di giovani si è lamentato, rivendicando il diritto allo studio

Gli studenti universitari si lamentano per la musica. Succede in viale Benedetto Croce dove, come racconta il Censorino teatino, un locale ha sospeso per alcuni mesi le serate di canti a squarciagola per un gruppo di giovani che abita vicino al locale e che ha rivendicato il diritto allo studio la domenica sera. Il karaoke sarebbe stato contestato anche con un cartello nel campus universitario.

Ora le serate domenicali al locale sono riprese, ma il titolare ha deciso di farle terminare presto, per paura delle lamentele. “Il diritto allo studio è sacrosanto – affermano i frequentatori del karaoke – ma gli spettacoli si svolgono nel bar solo la domenica sera, per poche ore e con grande successo di pubblico. Ragazzi, staccate la spina e scendete anche voi!”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Benedetto Croce, lamentele per il karaoke da parte degli... studenti

ChietiToday è in caricamento