Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Lunedì 6 gennaio il 19esimo Presepe Vivente di Chieti

Presentata oggi la 19esima edizione del Presente Vivente. Per l'annata 2014 è stato predisposto un percorso inedito, anche se ridotto rispetto alle scorse edizioni

Gli assessori Roberto Melideo e Marco Russo hanno presentato oggi la 19esima edizione del Presente Vivente, prevista il prossimo 6 gennaio.

«Per il 2014 – ha dichiarato la vice presidente di Teate Nostra, Patrizia Memmo – abbiamo predisposto un percorso inedito, anche se ridotto rispetto alle scorse edizioni, che si snoderà anche nell’antico quartiere di Santa Maria comprendendo la Via dei Crociferi».

Pertanto la manifestazione si svolgerà attraverso il seguente itinerario: ingresso da Piazza Valignani, Via C. de Lollis, Via Cesare Battisti, Piazza Malta, Via Arniense, Via dei Crociferi, Via Toppi. Largo Santa Lucia (fianco Porta Pescara) ove sarà collocata la Capanna della Natività. A impersonare la Sacra Famiglia, Paolo Balocchi (S. Giuseppe), Lucia Di Federico (Maria) e il piccolo Davide Balocchi (Gesù Bambino), del gruppo Sacro Cuore-S. Antonio Abate.

L’interdizione al transito nelle aree interessate dalla manifestazione, scatterà a partire dalle ore 15 del 6 gennaio, mentre nella zona di Porta Pescara il divieto di sosta scatterà già domani. Non sarà possibile utilizzare il parcheggio di Piazza S. Giustino in quanto zona interdetta al traffico. Si consiglia di utilizzare i parcheggi di Piazza Garibaldi, via Vernia e Via Pianell dove, essendo giornata festiva, la sosta sarà gratuita.

«Anche quest’anno – ha dichiarato Melideo – l’amministrazione, in collaborazione con l’Associazione “Teate Nostra”, ha organizzato il Presepe Vivente a Chieti, che si svolgerà lunedì 6 gennaio a partire dalle ore 16. Un evento, ormai, entrato di diritto nella tradizione delle manifestazioni della nostra Città che il Comune, nonostante il momento di grave crisi economica che attanaglia gli Enti locali, non ha voluto interrompere affrontando un impegno finanziario di 13.000 euro, 11.500 dei quali destinati all’organizzazione logistica ed i restanti 1.500 quale rimborso spese per i gruppi partecipanti attraverso l’associazione Teate Nostra».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lunedì 6 gennaio il 19esimo Presepe Vivente di Chieti

ChietiToday è in caricamento